Attivatore sonoro avanzato per Flash

Catturare immagini quando viene captato un suono

 

Un attivatore sonoro è un circuito elettronico che fa scattare il flash in risposta ad un suono o rumore. Questo permette di catturare eventi che si manifestano ad alta velocità come ad esempio l'esplosione di un pallone, un bicchiere che si infrange o lo schizzo di un oggetto che cade in acqua.

Per catturare eventi così rapidi è necessario utilizzare dispositivi altrettanto veloci.

Una macchina fotografica (compatta o reflex) è troppo lenta in questo caso: il ritardo tra il comando di scatto (premendo il pulsante o tramite comando elettronico) ed il momento esatto in cui la foto viene scattata è veramente troppo elevato per questo tipo di utilizzo (le più veloci reflex hanno un tempo di ritardo di 10-20 millisecondi).

Un flash, invece, è molto veloce, ed emette luce quasi immediatamente dal momento in cui riceve l'impulso di scatto. Un ulteriore beneficio di utilizzare il flash, è la possibilità (con i flash moderni) di poter impostare la potenza della luce. Riducendo la potenza del flash viene diminuito il tempo per cui il lampo rimane acceso, e non l'intensità della luce, in questo modo si riescono ad ottenere tempi estremamente brevi ed è possibile “congelare” anche i movimenti più rapidi. Impostando il flash a 1/128 della potenza nominale si ottiene l'equivalente di un tempo di scatto pari a 1/41000 di secondo circa.

 

Utilizzo dell'attivatore sonoro

Per sfruttare il vantaggio di poter utilizzare la luce del flash, abbiamo bisogno di operare in una stanza completamente al buio. La fotocamera va impostata in modalità “bulb” ed il fuoco deve essere su manuale. L'utilizzo di un telecomando ed un cavalletto sono d'obbligo per evitare il mosso. Si prepari la scena e si metta a fuoco la zona interessata, quindi spegnere la luce e, con il flash carico, pronto a scattare, premere e tenere premuto il pulsante di scatto della macchina fotografica. A questo punto premere il pulsante “start” dell'attivatore sonoro ed attendere che il suono o rumore faccia scattare il flash. Dopo la scarica rilasciare il pulsante di scatto della macchina fotografica.

 

Tempo di ritardo

Diversi fattori incidono sul ritardo tra il momento dell'evento ed il lampo del flash. Tra questi c'è l'intensità del suono, la sensibilità dell'attivatore stesso e la posizione del microfono rispetto al punto in cui l'evento accade. Modificare la distanza del microfono è un ottimo sistema per regolare in maniera fine il tempo di ritardo. Dato che il suono viaggia nell'aria ad una velocità di 345 m/s, allontanando il sensore di 35 cm dall'oggetto, si crea un ritardo di 1 millisecondo (70 cm = 2 msec ecc).

 

Perché “avanzato”?

Tutti gli attivatori sonori soffrono degli stessi noiosi problemi:

  • Se la fotocamera non è abbastanza lontana dal microfono, quando lo specchio della macchina viene sollevato (premendo il pulsante di scatto), il rumore dello stesso è sufficiente ad attivare il circuito e fare scattare il flash, rovinando lo scatto.
  • Se l'oggetto produce un suono o rumore due o più volte (ad esempio un oggetto che rimbalza), il flash lampeggerà più volte, ottenendo risultati non voluti.
  • Se il suono prodotto è molto breve, anche il flash verrà pilotato per un tempo molto breve, e la potenza della luce del lampo sarà inferiore a quella aspettata.
  • Preparare la scena con il flash acceso, causerà continui e noiosi lampi ad ogni minimo rumore o ad ogni parola pronunciata dagli occupanti della stanza.

L' advanced sound trigger permette di aggirare queste limitazioni utilizzando un microcontroller che supervisiona il funzionamento del circuito. Il flash non verrà azionato fino a quando non sarà l'utente ad attivare il circuito. Dopo aver premuto il pulsante “start” il microcontroller applicherà una pausa di due secondi (per dare il tempo di spostare la mano senza far scattare il flash), dopodichè il circuito che controlla il flash diventerà operativo. Immediatamente dopo il primo lampo verranno bloccati tutti i possibili lampi successivi fino a quando l'utilizzatore non premerà il bottone di start nuovamente.

 

Dettagli tecnici

  • Microfono integrato
  • Sensibilità estremamente elevata
  • Controllo della sensibilità non necessaria (disponibile su richiesta)
  • Led di monitor (utile per controllare se un suono particolarmente debole è sufficiente per attivare il sensore e se il circuito è alimentato correttamente)
  • Alimentato da una batteria a 9V o da un alimentatore da 8-12 Vdc
  • Pulsante di “start” per evitare lampi non voluti
  • Un lampo unico per evento
  • Connessione al flash tramite jack femmina da 3.5mm
  • Consumo di corrente : 0.8 mA in standby, 6 mA in modo “pronto a scattare”
  • Dimensioni : 22 x 92 mm circa. Spessore : 25 mm, 40 mm max (altezza del pulsante)

 

Garanzia di rimborso entro 10 giorni dall'acquisto
Se per qualche ragione non siete soddisfatti dell'acquisto, avete 10 giorni di tempo dalla data delle ricezione per ottenere il rimborso completo, escluse le spese di spedizione. Il rimborso è vincolato dal fatto che l'oggetto risulti come nuovo e senza segni di utilizzo.

 

  • Galleria

    Immagini catturate utilizzando l'attivatore sonoro

    Guarda




  • Prezzi

    Aggiornati Gennaio 2017

    Visualizza

     


  • Se siete interessati ad acquistare un attivatore sonoro "avanzato" montato e testato, inviate una mail a :